Istruzioni per realizzare una cornice in look Shabby Chic

Siete amanti del vintage e volete che il vecchio non appaia tale bensì in uno studiato look shabby? Queste istruzioni mostrano come trasformare in pochi passaggi una vecchia cornice in un prezioso oggetto di tendenza in look Shabby Chic.

  • 1 pistola a spruzzo WAGNER, ad esempio la Studio Home Decor Sprayer
  • Spugna abrasiva fina
  • Spugna abrasiva grossa
  • Panno in microfibra per spolverare
  • 1 cornice di legno
  • Colori a gesso di vostra scelta
  • Materiale da mascheratura

Istruzioni passo a passo per una cornice in look shabby chic

Passaggio 1 di 4: Procurarsi e carteggiare il materiale

Procurarsi e carteggiare il materiale

Procurarsi i materiali descritti nell’elenco. Se non disponete di vecchie cornici potete sicuramente trovarle a un mercatino delle pulci. Prima di applicare il colore, carteggiare leggermente la cornice. Questa operazione consente di rimuovere gli strati di vernice presenti favorendo quindi una migliore aderenza del nuovo colore. Rimuovere a fondo la polvere di carteggiatura servendosi di un panno in microfibra.

Procurarsi e carteggiare il materiale

Procurarsi i materiali descritti nell’elenco. Se non disponete di vecchie cornici potete sicuramente trovarle a un mercatino delle pulci. Prima di applicare il colore, carteggiare leggermente la cornice. Questa operazione consente di rimuovere gli strati di vernice presenti favorendo quindi una migliore aderenza del nuovo colore. Rimuovere a fondo la polvere di carteggiatura servendosi di un panno in microfibra.

Passaggio 2 di 4: Preparazione della verniciatura

Preparazione della verniciatura

Coprire bene la superficie di lavoro. Come protezione aggiuntiva è possibile realizzare una “cabina di verniciatura” di cartone e fissarla al tavolo. In tal modo è possibile spruzzare la cornice da tutti i lati. Mescolare accuratamente il colore a gesso, versarlo nel contenitore della pistola WAGNER e, se necessario, diluire in base alla consistenza (5 – 10%). Mescolare di nuovo. Regolare l’erogazione del materiale sul minimo.

Consiglio: la cornice può anche essere decorata con due colori diversi. Applicare ad esempio prima il colore bianco e lasciarlo asciugare. Quindi spruzzare sopra un altro colore di vostra scelta. In tal modo potrà sembrare che il pezzo, originariamente bianco, sia stato ridipinto.

Preparazione della verniciatura

Coprire bene la superficie di lavoro. Come protezione aggiuntiva è possibile realizzare una “cabina di verniciatura” di cartone e fissarla al tavolo. In tal modo è possibile spruzzare la cornice da tutti i lati. Mescolare accuratamente il colore a gesso, versarlo nel contenitore della pistola WAGNER e, se necessario, diluire in base alla consistenza (5 – 10%). Mescolare di nuovo. Regolare l’erogazione del materiale sul minimo.

Consiglio: la cornice può anche essere decorata con due colori diversi. Applicare ad esempio prima il colore bianco e lasciarlo asciugare. Quindi spruzzare sopra un altro colore di vostra scelta. In tal modo potrà sembrare che il pezzo, originariamente bianco, sia stato ridipinto.

Passaggio 3 di 4: L’applicazione del colore

L’applicazione del colore

Dipingere la cornice spruzzando strati sottili di colore, magari passando due o tre volte sullo stesso punto, per evitare la presenza di colate. Il colore penetra in tutte le fessure e gli interstizi della cornice. Fare quindi asciugare bene il colore a gesso.

Consiglio: per evitare in seguito di “ingessarsi” le dita al contatto con la cornice, si consiglia di applicare un trasparente come ultimo passaggio.

L’applicazione del colore

Dipingere la cornice spruzzando strati sottili di colore, magari passando due o tre volte sullo stesso punto, per evitare la presenza di colate. Il colore penetra in tutte le fessure e gli interstizi della cornice. Fare quindi asciugare bene il colore a gesso.

Consiglio: per evitare in seguito di “ingessarsi” le dita al contatto con la cornice, si consiglia di applicare un trasparente come ultimo passaggio.

Passaggio 4 di 4: Used-Look

Used-Look

E adesso, con una spugna abrasiva, trattare i punti della cornice sulle quali si desidera fare apparire il colore di origine. Sui bordi l’operazione è rapida, mentre le superfici richiedono più passaggi. Carteggiare i punti desiderati fino a conferire alla cornice le “tracce di usato” desiderate.

Used-Look

E adesso, con una spugna abrasiva, trattare i punti della cornice sulle quali si desidera fare apparire il colore di origine. Sui bordi l’operazione è rapida, mentre le superfici richiedono più passaggi. Carteggiare i punti desiderati fino a conferire alla cornice le “tracce di usato” desiderate.

Il risultato

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il risultato: una cornice in look Shabby Chic

Il cerca prodotti di WAGNER

Il cerca prodotti di WAGNER

Qui potete trovare altri prodotti

Perché le soluzioni a spruzzo sono le migliori?

Perché le soluzioni a spruzzo sono le migliori?

I dispositivi a spruzzo HVLP consentono un sensibile risparmio di tempo rispetto al pennello e al rullo.