Istruzioni per rinnovare il maneggio coperto

In queste istruzioni potete vedere come conferire un nuovo look a un maneggio coperto polveroso e trasformarlo in un luogo rappresentativo.

  • Pistola
  • Miscelatore
  • Utilizzare un materiale di mascheratura a piacere, quale cartone, carta usata o pellicola con nastro adesivo integrato
  • Mascherina protettiva
  • Vernice
  • Colore a dispersione

Istruzioni passo a passo

Passaggio 1 di 6: Il materiale

Il materiale

Per oggetti di grandi dimensioni, come un maneggio coperto, e in caso di utilizzo di un elevato quantitativo di colore, sono particolarmente adatti i sistemi a spruzzo Airless, come ad esempio la nostra linea ControlPro Linie. Oltre all’apparecchio, occorrono naturalmente anche altri materiali, che sono descritti nel relativo elenco.

Passaggio 2 di 6: Coprire le pareti

Coprire le pareti

Il rivestimento in legno è il primo a dover essere trattato a spruzzo, per cui è necessario coprire la metà superiore della parete utilizzando ad esempio dei cartoni.

Coprire le pareti

Il rivestimento in legno è il primo a dover essere trattato a spruzzo, per cui è necessario coprire la metà superiore della parete utilizzando ad esempio dei cartoni.

Passaggio 3 di 6: Preparare la pistola a spruzzo

Preparare la pistola a spruzzo

Se necessario, diluire il materiale. Il protettivo per legno non deve essere diluito, mentre gli smalti in ragione del 5-10% e le dispersioni dello 0-10%. Segue quindi la preparazione dell’apparecchio. Montare il tubo di aspirazione, disporlo nel secchio e premere il depressore della valvola di aspirazione (immagine a sinistra).

Rimuovere il portaugello con l’ugello e impostare il selettore su “Prime”. Accendere l’apparecchio e passare su “Spray” (immagine a destra) non appena il colore viene erogato dal tubo di ricircolo. Bloccare la pistola e inserire il portaugello e l’ugello 311. E via con il lavoro! Una spiegazione dettagliata è riportata nelle nostre istruzioni per l’uso.

Preparare la pistola a spruzzo

Se necessario, diluire il materiale. Il protettivo per legno non deve essere diluito, mentre gli smalti in ragione del 5-10% e le dispersioni dello 0-10%. Segue quindi la preparazione dell’apparecchio. Montare il tubo di aspirazione, disporlo nel secchio e premere il depressore della valvola di aspirazione (immagine a sinistra).

Rimuovere il portaugello con l’ugello e impostare il selettore su “Prime”. Accendere l’apparecchio e passare su “Spray” (immagine a destra) non appena il colore viene erogato dal tubo di ricircolo. Bloccare la pistola e inserire il portaugello e l’ugello 311. E via con il lavoro! Una spiegazione dettagliata è riportata nelle nostre istruzioni per l’uso.

Passaggio 4 di 6: Spruzzare la sponda di legno

Spruzzare la sponda di legno

Iniziare dall’angolo della sponda di legno e procedere in una direzione. Tenere una distanza costante di circa 20-25 cm dall’oggetto.

Consiglio: dato che se applicata troppo spessa la vernice può dare luogo alla formazione di colature, è meglio passare due mani anziché una di eccessivo spessore. Gli ispessimenti di colore possono essere semplicemente rimossi con un panno. Lasciare asciugare il colore in base alle indicazioni del produttore.

Un consiglio: utilizzando una prolunga per ugello si possono evitare posture scomode e movimenti innaturali.

Passaggio 5 di 6: Coprire il rivestimento in legno

Coprire il rivestimento in legno

Per la parete in cemento (bianca in alto e rossa in basso) utilizzare un colore a dispersione. Cambiare a questo proposito l’ugello e applicare un 517, più adatto la lavorazione di materiali densi. Come nel caso del rivestimento in legno, si consiglia di iniziare da un angolo e procedere in una direzione. Tenere anche in tal caso una distanza costante dalla parete e preferire spruzzare due strati sottili anziché che uno spesso. In caso di cambio del colore, lavare il sistema a spruzzo con dell’acqua prima di caricare il nuovo colore.

Passaggio 6 di 6: Spruzzare la parete in cemento

Spruzzare la parete in cemento

Per la parete in cemento (bianca in alto e rossa in basso) utilizzare un colore a dispersione. Cambiare a questo proposito l’ugello e applicare un 517, più adatto la lavorazione di materiali densi. Come nel caso del rivestimento in legno, si consiglia di iniziare da un angolo e procedere in una direzione. Tenere anche in tal caso una distanza costante dalla parete e preferire spruzzare due strati sottili anziché che uno spesso. In caso di cambio del colore, lavare il sistema a spruzzo con dell’acqua prima di caricare il nuovo colore.

LAVAGGIO: scaricare la pressione. Disporre a questo proposito

l’interruttore della pressione su “0” e il selettore su “Prime”. Togliere quindi il tubo di aspirazione dal secchio della vernice e immergerlo in un contenitore con acqua. Ruotare il

selettore su “Spray”; sbloccare la pistola e spruzzare il colore residuo in un secchio della vernice. Passare al secchio dell’acqua non appena viene erogata quest’ultima. Lavare ugello e

portaugello in una vaschetta a parte. Consiglio: l’uso di acqua calda e l’aggiunta di detersivo assicurano un lavaggio più efficace.

Control Pro 350 M

Control Pro 350 M

Il modello Premium ad alta prestazione per sistemi a spruzzo Airless con il massimo controllo

Il cerca prodotti di WAGNER

Il cerca prodotti di WAGNER

Qui potete trovare altri prodotti

Perché le soluzioni a spruzzo sono le migliori?

Perché le soluzioni a spruzzo sono le migliori?

I dispositivi a spruzzo HVLP consentono un sensibile risparmio di tempo rispetto al pennello e al rullo.