Costruire una cassapanca

Una cassapanca è un oggetto pratico che offre da un lato spazio per riporvi cuscini e utensili vari, dall’altro la possibilità di sedersi.

  • Pistola a spruzzo WAGNER, ad esempio W 590 FLEXiO
  • Avvitatore
  • Sega circolare o manuale, se necessaria
  • Carta abrasiva a grana 120
  • Panno in microfibra
  • Nastro adesivo da mascheratura

Parte esterna

  • 4 listelli di legno per il lato superiore del coperchio 1000 x 105 x 20mm
  • 2 listelli per il lato inferiore del coperchio 380 x 70 x 20mm (fungono da supporto del coperchio)
  • 14 listelli per il fronte e il retro 938 x 62 x 20mm
  • 14 listelli per i lati 390 x 62 x 20mm
  • 4 listelli a sezione quadra 490 x 30 x 30mm

Parte interna

  • 2 supporti per il fondo 335 x 45 x 20mm
  • 8 listelli per i montanti angolari 520 x 65 x 20mm
  • 2 listelli per il fondo (esterno), per le misure vedere il disegno 2
  • 1 asse per il fondo (interno) 935 x 100 x 20mm

Accessori

  • circa 90 viti torx 4 x 35mm
  • 6 viti torx 4 x 15mm per le cerniere
  • 2 cerniere lunghe 200 mm circa
  • 3 rondelle con diametro di 20mm
  • 1 catenella di metallo lunga 470mm circa
  • Vernice
Oops, an error occurred! Code: 202010011901230870061b

Disegno 2

Procurarsi i materiali e descritti nell’elenco. La soluzione più rapida è

acquistare e fare tagliare a misura le parti in legno presso il proprio negozio di bricolage. Altrimenti può essere di aiuto una sega circolare manuale dotata di guida.

Istruzioni passo a passo per la costruzione di una cassapanca

Passaggio 1 di 8: Assemblare la cassapanca

Assemblare la cassapanca

Realizzare i quattro montanti angolari incollando rispettivamente due degli otto montanti disposti ad angolo retto. Avvitarvi quindi i listelli del fronte e del retro e quelli dei lati della cassapanca, utilizzando un distanziale dello spessore di un centimetro. Sul lato destro e sinistro avvitare i supporti per il fondo (immagine 2) a filo con il bordo inferiore. Applicarvi infine le assi per il fondo.

Assemblare la cassapanca

Realizzare i quattro montanti angolari incollando rispettivamente due degli otto montanti disposti ad angolo retto. Avvitarvi quindi i listelli del fronte e del retro e quelli dei lati della cassapanca, utilizzando un distanziale dello spessore di un centimetro. Sul lato destro e sinistro avvitare i supporti per il fondo (immagine 2) a filo con il bordo inferiore. Applicarvi infine le assi per il fondo.

Passaggio 2 di 8: Assemblare il coperchio

Assemblare il coperchio

Disporre i listelli del lato superiore del coperchio in modo equidistante, servendosi anche il tal caso di un distanziale. Fissarli quindi avvitandovi i listelli del lato inferiore.

Passaggio 3 di 8: Montare la cassapanca

Montare la cassapanca

Avvitare le cerniere sia al coperchio che alla cassapanca. Per evitare che il coperchio si ribalti all’indietro, applicare una catenella di metallo, fissandola con una rondella per impedirne il distacco.

Montare la cassapanca

Avvitare le cerniere sia al coperchio che alla cassapanca. Per evitare che il coperchio si ribalti all’indietro, applicare una catenella di metallo, fissandola con una rondella per impedirne il distacco.

Passaggio 4 di 8: Preparare la cassapanca per la verniciatura

Preparare la cassapanca per la verniciatura

Prima di procedere alla sua verniciatura, carteggiare leggermente la cassapanca. Si consiglia una carta abrasiva a grana 120. Utilizzare infine un panno in microfibra pulito per rimuovere dalla superficie la polvere e lo sporco.

Preparare la cassapanca per la verniciatura

Prima di procedere alla sua verniciatura, carteggiare leggermente la cassapanca. Si consiglia una carta abrasiva a grana 120. Utilizzare infine un panno in microfibra pulito per rimuovere dalla superficie la polvere e lo sporco.

Passaggio 5 di 8: Mascherare

Mascherare

Coprire o mascherare tutte le superfici che non devono essere verniciate.

Passaggio 6 di 8: Preparare la pistola a spruzzo

Preparare la pistola a spruzzo

E adesso preparare la pistola a spruzzo. È una questione di attimi. versare il colore nel serbatoio fino a riempirlo per 3/4 e diluirlo in base alle istruzioni del produttore o in base al ventaglio di spruzzatura desiderato. Utilizzare la bacchetta in dotazione, ogni tacca della quale equivale a una diluizione del 10%. Il tubo di aspirazione può essere orientato a seconda della direzione di lavoro desiderata. In basso - per lavorare con il getto rivolto verso l’alto - e in alto - per eseguire lavori a terra. Il getto è inoltre dotato di tre regolazioni - orizzontale, verticale e diagonale. Effettuare un test per trovare le regolazioni desiderate.

Preparare la pistola a spruzzo

E adesso preparare la pistola a spruzzo. È una questione di attimi. versare il colore nel serbatoio fino a riempirlo per 3/4 e diluirlo in base alle istruzioni del produttore o in base al ventaglio di spruzzatura desiderato. Utilizzare la bacchetta in dotazione, ogni tacca della quale equivale a una diluizione del 10%. Il tubo di aspirazione può essere orientato a seconda della direzione di lavoro desiderata. In basso - per lavorare con il getto rivolto verso l’alto - e in alto - per eseguire lavori a terra. Il getto è inoltre dotato di tre regolazioni - orizzontale, verticale e diagonale. Effettuare un test per trovare le regolazioni desiderate.

Passaggio 7 di 8: Il processo di spruzzatura

Il processo di spruzzatura

Iniziare a spruzzare i bordi, gli spigoli e gli angoli e infine le superfici. Iniziare a spruzzare il colore prima che il getto si trovi in corrispondenza dei listelli. Cambiare sempre la direzione di spruzzatura quando il getto non è proiettato sui listelli, per evitare la formazione di strati di colore più spessi.

Consiglio: dato che se applicata troppo spessa la vernice può dare luogo alla formazione di colature, è meglio passare due mani anziché una di eccessivo spessore. Lasciare asciugare in colore in base alle indicazioni del produttore.

Il processo di spruzzatura

Iniziare a spruzzare i bordi, gli spigoli e gli angoli e infine le superfici. Iniziare a spruzzare il colore prima che il getto si trovi in corrispondenza dei listelli. Cambiare sempre la direzione di spruzzatura quando il getto non è proiettato sui listelli, per evitare la formazione di strati di colore più spessi.

Consiglio: dato che se applicata troppo spessa la vernice può dare luogo alla formazione di colature, è meglio passare due mani anziché una di eccessivo spessore. Lasciare asciugare in colore in base alle indicazioni del produttore.

Passaggio 8 di 8: Pulizia

Pulizia

Dopo l’uso lavare bene la pistola con acqua o solvente. Smontare a questo proposito tutte le parti e lavarle in una vaschetta con le mani o servendosi di una spugna.

Il risultato

W 590 FLEXiO

W 590 FLEXiO

Il dispositivo a spruzzo flessibile per interni ed esterni

Il cerca prodotti di WAGNER

Il cerca prodotti di WAGNER

Qui potete trovare altri prodotti

Sistemi di verniciatura a spruzzo: Istruzioni e Consigli

Sistemi di verniciatura a spruzzo: Istruzioni e Consigli

Leggete qui come utilizzare al meglio questi sistemi, quali attenzioni richiedono, perché è consigliato il loro uso e quali sono quelli più adatti.