Jelena rinnova!

È pronta a mettere sotto sopra l’intero appartamento. Segare, avvitare e creare sono le grandi passioni di Jelena. Ecco perché non abbiamo avuto alcun dubbio sul fatto che fosse la persona giusta per parlare del tema “Rinnovamento”. La sfida – trasformare una stanza dai colori monotoni in un ambiente completamente nuovo.

Jelena – una donna piena di creatività, abilità artigianali e tanta energia! Quanto all’uso della sega e delle viti non ha da imparare nulla da nessuno! Jelena in azione la si può seguire sul suo canale di Youtube, dove suggerisce anche dei consigli sul tema dell’arrendamento d’interni e del Fai da te. A Jelena piace definirsi “DIY-Freak”, il che significa espansione continua del proprio portafoglio. Un piccolo segreto? Le piace parlare anche del tema Fashion DIY e cucito. Inoltre, sbircia volentieri negli appartamenti altrui per mostrare ai suoi seguaci come vivono altre persone e come arredano i loro spazi. Le sue esperienze le riferisce nella rubrica “Ecco come abita...”

Seguitela e fatevi ispirare!


     

Rinnovare la stanza: è presto fatto

Ognuno di noi conosce sicuramente questa situazione: le stanze dell’appartamento hanno una loro destinazione ben precisa, ma all’improvviso cambiano gli eventi e dobbiamo ripensare i nostri spazi abitativi. Ed è così che ad esempio l’ufficio deve essere trasformato nella cameretta del bambino, la stanza degli ospiti in una da fitness o il ripostiglio in un armadio guardaroba. Spesso, i colori non si adattano alla nuova idea di abitare. E adesso? Occorre rinnovare! Quale è l’ABC per il rinnovamento totale? Tutto fuori! C’è bisogno di spazio per posare il nuovo pavimento o per pitturare le pareti. Togliere tutti i mobili dalla stanza o spostarli tutti in un angolo da non sottoporre a lavori. Se sono in programma lavori di pittura è importante coprire con dei teli tutto ciò che deve essere protetto dal colore.

Per effettuare i lavori si consiglia inoltre di non indossare i propri jeans preferiti per evitare in seguito possibili arrabbiature dovute alla presenza di macchie e danneggiamenti. Meglio indossare un abbigliamento da lavoro comodo, magari dismesso. Nella nostra stanza c’era un bel laminato di legno chiaro che non doveva essere sostituito, per cui Jelena è passata subito ai lavori di pittura delle pareti blu. Prima, però, ha steso dei tappeti da imbiancatura lungo le pareti.

Per coprire i pavimenti consigliamo l’uso di appositi tappeti anziché di teli, poiché assicurano una maggiore tenuta antiscivolo, assorbono il colore e a fine lavori possono essere arrotolati e riutilizzati per il prossimo progetto.

Preparazione delle pareti

Prima di iniziare i lavori di pittura, occorre dedicare del tempo alla preparazione delle pareti. Se in esse sono presenti chiodi o viti, rimuoverli e chiudere i fori con dello stucco. Procedere allo stesso modo con i fori e le crepe. Rimuovere o coprire adeguatamente le prese e gli interruttori. Di regola, la carta da parati può essere pitturata sopra il colore già esistente senza problemi. Sia essa in fibra grezza o in cellulosa, se aderisce adeguatamente alla parete è possibile pitturare sopra il colore già esistente. Se la carta presenta già dei segni di distacco in questo o quel punto, è possibile porvi rimedio in modo del tutto semplice con l’apposita colla.

Dopo avere preparato le pareti si può procedere con la spruzzatura. Jelena ha deciso di pitturare la stanza di due colori per cui ha dovuto coprire anche gli angoli delle pareti. In tal modo otterrà un bordo dritto proteggendo la parete opposta dalla nebbia di spruzzatura. Molto pratiche sono le pellicole statiche che aderiscono alla parete. Provvedere anche a un’adeguata copertura dei telai di porte e finestre, nonché dei battiscopa.

Spruzzare il colore!

E adesso? Mettere a punto l’apparecchio, indossare la mascherina, gli occhiali protettivi e via! Jelena ha lavorato con la nostra Control Pro 350 M. È una pistola Airless, ovvero la soluzione perfetta per esperti del Fai da te. Ideale per la realizzazione di lavori di una certa entità!

  • Per quando riguarda i colori, fare attenzione alla temperatura ambiente: con il calore, l’applicazione è più agevole
  • Attivare la pistola dopo avere iniziato il movimento e lasciare il grilletto prima di terminarlo
  • Mantenere una distanza costante dalla parete e compiere movimenti regolari
  • Procedere sovrapponendo ogni passaggio di colore di 1/3 circa. Spruzzare mantenendo sempre una posizione ad angolo retto rispetto all’oggetto
  • In caso di occlusione dell’ugello non occorre l’uso di utensili grazie al pratico sistema reversibile. Ruotare semplicemente l’ugello di 180 gradi, espellere l’otturazione azionando la pistola, quindi riportare l’ugello in posizione e continuare a lavorare

Il risultato

Visto che la pittura a spruzzo delle pareti è andata così veloce, Jelena ha decorato anche gli accessori di giallo in tono con la parete. La verniciatura della cesta dove riporre i giochi, i cuscini o le coperte è stata una questione di un attimo grazie alla nostra W 590 FLEXiO. E in poche ore, una stanza del tutto normale si è trasformata in una cameretta dai colori caldi e accoglienti con mobili adatti per bambini e che invita a giocare e a viverla.

Control Pro 350 M

Control Pro 350 M

Il modello Premium ad alta prestazione per sistemi a spruzzo Airless con il massimo controllo

Il cerca prodotti di WAGNER

Il cerca prodotti di WAGNER

Qui potete trovare altri prodotti