Istruzioni per costruire una panchina da albero

Come costruire una vera attrazione del giardino in pochi passaggi. Oltre a creare un punto accogliente per trascorrere momenti piacevoli con la famiglia e gli amici, una panchina da giardino è anche un highlight assolutamente decorativo. 

  • Listelli angolari
  • Riga metallica
  • Morsetti a vite
  • Metro a nastro o pieghevole
  • Punta da legno
  • Cacciavite

Parti laterali

  • 12 elementi per i fianchi 700 x 1200 x 24 mm in compensato da costruzione

 

Schienale

  • 6 x doghe orizzontali superiori 362 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x seconde doghe orizzontali dall’alto 380 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x terze doghe orizzontali dall’alto 390 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x doghe orizzontali inferiori 400 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)

 

Seduta

  • 6 x doghe posteriori 470 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x seconde doghe 555 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x doghe centrali 635 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x seconde doghe dal lato anteriore 785 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x doghe anteriori 830 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)
  • 6 x listelli di supporto 650 x 20 x 20 mm (listello)
  • 12 x listelli di collegamento 370 x 35 x 55 mm (a sezione rettangolare)

 

 Accessori

  • 6 bussole di collegamento M8
  • 6 viti con testa a taglio M8
  • Colore per legno o prodotto simile
  • Colla da costruzioni o da legno
  • Viti da legno in acciaio inox

Disegno 1

Istruzioni passo a passo per costruire e dipingere una panchina da albero

Passaggio 1 di 8: Fianchi della seduta

Fianchi della seduta

Procurarsi il materiale descritto nell’elenco allegato. Disegnare una griglia a quadretti di 10 x 10 cm su un pannello e trasferirci il perimetro dei fianchi riportati nel disegno allegato (immagine 1). Segare i fianchi con un seghetto alternativo. Carteggiare e smussare i bordi. Tagliare le doghe (35 mm x 55 mm), allinearle e segnare il centro (immagine 2).

Fianchi della seduta

Procurarsi il materiale descritto nell’elenco allegato. Disegnare una griglia a quadretti di 10 x 10 cm su un pannello e trasferirci il perimetro dei fianchi riportati nel disegno allegato (immagine 1). Segare i fianchi con un seghetto alternativo. Carteggiare e smussare i bordi. Tagliare le doghe (35 mm x 55 mm), allinearle e segnare il centro (immagine 2).

Passaggio 2 di 8: Tagliare le sedute

Tagliare le sedute

Allineare le doghe servendosi di una squadra a 90 gradi e di distanziali di legno di 1 cm (immagine 1). Disegnare il lato obliquo con un angolo di 30 gradi. Disporre l’elemento di collegamento della seduta sul lato inferiore, disegnare il lato obliquo e procedere quindi con il taglio (immagine 2).

Tagliare le sedute

Allineare le doghe servendosi di una squadra a 90 gradi e di distanziali di legno di 1 cm (immagine 1). Disegnare il lato obliquo con un angolo di 30 gradi. Disporre l’elemento di collegamento della seduta sul lato inferiore, disegnare il lato obliquo e procedere quindi con il taglio (immagine 2).

Passaggio 3 di 8: Incollare le sedute

Incollare le sedute

Prima di avvitare le doghe della seduta all’elemento di collegamento, applicare la colla. Procedere quindi con l’avvitatura (immagine 1). Disporre la doga per l’angolo anteriore della seduta e riportare gli angoli di entrambi i lati obliqui. Anche il tal caso applicare la colla prima di procedere con l’avvitatura. Incollare le sedute ai fianchi, quindi avvitare (immagine 2).

Consiglio: effettuare il fissaggio provvisorio utilizzando dei morsetti a vite. Smussare il bordo anteriore con una levigatrice elettrica.

Incollare le sedute

Prima di avvitare le doghe della seduta all’elemento di collegamento, applicare la colla. Procedere quindi con l’avvitatura (immagine 1). Disporre la doga per l’angolo anteriore della seduta e riportare gli angoli di entrambi i lati obliqui. Anche il tal caso applicare la colla prima di procedere con l’avvitatura. Incollare le sedute ai fianchi, quindi avvitare (immagine 2).

Consiglio: effettuare il fissaggio provvisorio utilizzando dei morsetti a vite. Smussare il bordo anteriore con una levigatrice elettrica.

Passaggio 4 di 8: Schienale

Schienale

Determinare e quindi disegnare la posizione delle doghe dello schienale (immagine 1). Utilizzando un metro a nastro o pieghevole, misurare il lato lungo delle doghe dello schienale. Determinare anche l'angolo (30°) e l'inclinazione (3°). Accorciare le doghe dello schienale tagliando le estremità a 30°.

Consiglio:utilizzare una troncatrice. Incollare le doghe e quindi avvitarle (immagine 2).

Schienale

Determinare e quindi disegnare la posizione delle doghe dello schienale (immagine 1). Utilizzando un metro a nastro o pieghevole, misurare il lato lungo delle doghe dello schienale. Determinare anche l'angolo (30°) e l'inclinazione (3°). Accorciare le doghe dello schienale tagliando le estremità a 30°.

Consiglio:utilizzare una troncatrice. Incollare le doghe e quindi avvitarle (immagine 2).

Passaggio 5 di 8: Montaggio

Montaggio

Disporre gli elementi nella sequenza prevista e fissarli con un morsetto. Forare gli elementi della panchina con una punta da legno da 8 mm (immagine 1). Allargare il foro dall’altro lato con una punta da legno da 10 mm a una profondità di circa 2 cm. Questo passaggio è necessario per avvitare in un secondo momento la bussola di collegamento tramite un cacciavite a testa piatta (immagine 2).

Montaggio

Disporre gli elementi nella sequenza prevista e fissarli con un morsetto. Forare gli elementi della panchina con una punta da legno da 8 mm (immagine 1). Allargare il foro dall’altro lato con una punta da legno da 10 mm a una profondità di circa 2 cm. Questo passaggio è necessario per avvitare in un secondo momento la bussola di collegamento tramite un cacciavite a testa piatta (immagine 2).

Passaggio 6 di 8: Preparare la pistola a spruzzo

Preparare la pistola a spruzzo

Aprire il barattolo del colore con la bacchetta in dotazione e rivolgere il tubo di aspirazione della pistola in avanti. Versare il colore nel serbatoio fino a riempirlo per 3/4 e diluire. Immergere la bacchetta fino a toccare il fondo del barattolo. La distanza tra le tacche equivale a una diluizione del 10 %. Mescolare bene il colore ed effettuare un test. L’ugello può essere regolato in tre direzioni diverse. Getto orizzontale per lavorare procedendo dall’alto verso il basso, getto verticale per lavorare procedendo da destra verso sinistra e getto puntiforme per effettuare lavori di precisione. La rotellina consente di regolare in continuo l’erogazione del colore.

Preparare la pistola a spruzzo

Aprire il barattolo del colore con la bacchetta in dotazione e rivolgere il tubo di aspirazione della pistola in avanti. Versare il colore nel serbatoio fino a riempirlo per 3/4 e diluire. Immergere la bacchetta fino a toccare il fondo del barattolo. La distanza tra le tacche equivale a una diluizione del 10 %. Mescolare bene il colore ed effettuare un test. L’ugello può essere regolato in tre direzioni diverse. Getto orizzontale per lavorare procedendo dall’alto verso il basso, getto verticale per lavorare procedendo da destra verso sinistra e getto puntiforme per effettuare lavori di precisione. La rotellina consente di regolare in continuo l’erogazione del colore.

Passaggio 7 di 8: Il processo di spruzzatura

Il processo di spruzzatura

Iniziare a spruzzare i bordi, gli spigoli e gli angoli e infine le superfici. Iniziare a spruzzare il colore prima che il getto si trovi in corrispondenza della superficie. Cambiare sempre la direzione di spruzzatura quando il getto non è proiettato sulla superficie, per evitare la formazione di strati di colore più spessi.

Consiglio: dato che se applicata troppo spessa la vernice può dare luogo alla formazione di colature, è meglio passare due mani anziché una di eccessivo spessore. Lasciare asciugare in colore in base alle indicazioni del produttore.

Il processo di spruzzatura

Iniziare a spruzzare i bordi, gli spigoli e gli angoli e infine le superfici. Iniziare a spruzzare il colore prima che il getto si trovi in corrispondenza dei listelli. Cambiare sempre la direzione di spruzzatura quando il getto non è proiettato sui listelli, per evitare la formazione di strati di colore più spessi.

Consiglio: dato che se applicata troppo spessa la vernice può dare luogo alla formazione di colature, è meglio passare due mani anziché una di eccessivo spessore. Lasciare asciugare in colore in base alle indicazioni del produttore.

Passaggio 8 di 8: Pulizia

Pulizia

Dopo l’uso lavare bene la pistola con acqua o solvente.

Il risultato

Prossimo progetto
Wood&Metal Sprayer W 100

Wood&Metal Sprayer W 100

La soluzione pratica per progetti piccoli o medi con smalti e velature

Il cerca prodotti di WAGNER

Il cerca prodotti di WAGNER

Qui potete trovare altri prodotti

Sistemi di verniciatura a spruzzo: Istruzioni e Consigli

Sistemi di verniciatura a spruzzo: Istruzioni e Consigli

Leggete qui come utilizzare al meglio questi sistemi, quali attenzioni richiedono, perché è consigliato il loro uso e quali sono quelli più adatti.